fbpx
ATTENZIONE!
Il nostro e-commerce va in ferie da mercoledì 03 agosto e riapre venerdì 19 agosto!
Buone vacanze bellezze!
Divertitevi e rilassatevi, ci vediamo prestissimo con tante novità
Vi vogliamo bene!

Spezzate. Perché ci piace quando le donne sbagliano

 19,00

Autore: JUDE ELLISON SAD
Editore: TLÖN
ISBN: 9788831498654

COD: 9788831498654 Categorie: ,

Descrizione

«Il nostro bisogno di storie che parlano di donne spezzate nasconde un’innegabile crudeltà. Le andiamo a cercare per puro sadismo o misoginia interiorizzata. Possiamo usarle come schermi su cui proiettare le nostre paure e i nostri fallimenti o per avere la conferma che ci stiamo comportando bene, secondo il ruolo che compete al nostro genere. È chiaro perché lo facciamo: le donne vengono punite ferocemente se non riescono ad aderire all’ideale di femminilità. E ci sono decine, anzi centinaia, di modi per fallire.»

 

Perché ci piace guardare una donna crollare? Cosa ci attrae della sua vulnerabilità? È uno spettacolo a cui siamo abituati e da cui con difficoltà distogliamo lo sguardo. Questo saggio potente e appassionato ci apre le porte di una galleria degli orrori in cui celebrità di ogni epoca, da Charlotte Brontë a Miley Cyrus, da Britney Spears a Hillary Clinton, hanno scontato la colpa di non aver rispettato i limiti che la cultura patriarcale aveva imposto alle loro vite. Attingendo dalla letteratura e dalla stampa scandalistica, Doyle ricostruisce l’ascesa e la caduta di queste donne, esplorando il fenomeno sociale della trainwreck: il deragliamento dai binari del proprio ruolo che porta a perdere tutto ciò che si aveva ottenuto. Un libro che è un invito a cambiare il proprio sguardo, a riconoscere nella trainwreck un nuovo modello di emancipazione in grado di sovvertire le regole della società.