fbpx

NIENTE DI VERO

 18,00

CAPSULE DI PERCORSI PER RITROVARE SE STESSI

INDICAZIONI

Per i ricordi, i momenti. Per le risposte di oggi che hanno domande di ieri. Per i figli unici, i secondogeniti, per quelli dalle tante aspettative tutte disattese

Disponibile (ordinabile)

Descrizione

La lingua batte dove il dente duole, e il dente che duole alla fin fine è sempre lo stesso. L’unica rivoluzione possibile è smettere di piangerci su. In questo romanzo esilarante e feroce, Veronica Raimo apre una strada nuova. Racconta del sesso, dei legami, delle perdite, del diventare grandi, e nella sua voce buffa, caustica, disincantata esplode il ritratto finalmente sincero e libero di una giovane donna di oggi. “Niente di vero” è la scommessa riuscita, rarissima, di curare le ferite ridendo. «All’inizio c’è la famiglia. Veronica Raimo racconta che, specialmente se si è figlie, quell’inizio combacia con la fine» (Domenico Starnone).