fbpx

La solitudine di un corpo abituato alla ferita

 12,00

Dolce e ribelle, classica e contemporanea, misteriosa e struggente, Elvira Sastre è la poetessa che il mondo stava aspettando.

«La poesia di Elvira è affascinante. In una pagina riesce a farmi innamorare, e in quella successiva mi ritrovo a pezzi. Questa sua capacità di far vivere i sentimenti è inimitabile. Trasmettere così tante emozioni in un solo magnifico libro è qualcosa di unico e di magico.» – Rupi Kaur, autrice di milk & honey

Dolce e ribelle, classica e contemporanea, misteriosa e sincera, Elvira Sastre è la giovane poetessa che il mondo stava aspettando: i suoi versi trasmettono emozioni potenti come scariche elettriche, e le sue storie incisive e taglienti danno voce a una intera generazione raccontandone con candore e sincerità le battaglie interiori tra passione e desiderio di indipendenza, speranze e sofferenze, amicizie e disillusioni. Grazie all’estrema onestà con cui dona le sue emozioni e all’immediatezza di uno stile inconfondibile, nel racconto di una storia d’amore finita, ogni lettore riscoprirà la forza per riprendere in mano la propria vita e l’energia per andare avanti sempre, a ogni costo, con tutta la potenza che solo la grande poesia è in grado di infondere.

Disponibile (ordinabile)

COD: 9788811604235 Categorie: , ,

Informazioni aggiuntive

Titolo

Solitudine di un corpo abituato alla ferita (la)

Autore

Sastre Elvira

Editore

Garzanti Libri

Data Pubblicazione

2018

Macrocategoria

Solitudine

Categoria

Pasticche di compagnia contro solitudine

ISBN

9788811604235

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.