fbpx

La Mennulara

 9,00

Da molti anni, o meglio da quando La Mennulara fu data alle stampe, Simonetta Agnello Hornby non ha fatto che pensare al giorno in cui sarebbe ritornata sul romanzo per lavorarci di nuovo e completarlo con quelli che da allora sono stati chiamati “i capitoli perduti” (nel passaggio da pc a Mac…). Si tratta di segmenti narrativi già esistenti o comunque prepotentemente immaginati che rafforzano la macchina della storia, l’atmosfera della narrazione, i profili di alcuni personaggi. Roccacolomba, Sicilia, 23 settembre 1963. È morta la Mennulara, al secolo Maria Rosalia Inzerillo, domestica della famiglia Alfallipe, del cui patrimonio è stata da sempre – e senza mai venir meno al ruolo subalterno – oculata amministratrice. Tutti ne parlano perché sanno e non sanno, perché c’è chi la odia e la maledice e chi la ricorda con gratitudine. In questa nuova edizione si rafforzano lo spessore della sensualità della Mennulara, gli affondi di atmosfera e gli agganci alla società siciliana dei primi anni sessanta.

Disponibile su ordinazione

Insieme al libro ti invieremo un piccolo kit con dei consigli delle nostre psicologhe

Informazioni aggiuntive

Titolo

Mennulara (la)

Autore

Agnello Hornby Simonet

Editore

Feltrinelli

Anno

2013

Genere

Narrativa Italiana

Macrocategoria

Rapporti Famigliari

Categoria

Confetti di consapevolezza per rapporti familiari

ISBN

9788807881930