fbpx

La figlia

 16,00

Piccola Farmacia Letteraria Off

I libri che le nostre psicologhe non ti consiglierebbero

Attenzione questo libro può contenere: cattivi sentimenti, tragedie famigliari, ansia, disperazione, angoscia, paura, vendetta.

Leggere attentamente gli effetti collaterali, sconsigliato agli amanti del lieto fine

Disponibile

COD: 9788838929120 Categorie: ,

Descrizione

Ana è una ragazza estroversa, allegra, brillante. È la migliore alunna del corso di medicina a Belgrado, è amata dagli amici, è l’orgoglio di suo padre, il generale Ratko Mladic, che lei ricambia con una devozione assoluta. Un viaggio a Mosca è l’occasione per passare alcuni giorni in giro per una grande città con il solo pensiero di divertirsi. Invece al ritorno Ana è cambiata. È triste e taciturna. Una notte afferra una pistola, quella a cui il padre tiene di più, e prende una decisione definitiva. Ha solo ventitré anni. Cosa è successo a Mosca, tra corteggiamenti e feste, in compagnia degli amici più cari? Nelle allusioni e nelle accuse dirette Ana ha intravisto nel padre una figura spaventosa. Quello che per lei è un eroe e un genitore premuroso, per tutti gli altri è un criminale responsabile dei maggiori eccidi del dopoguerra: l’assedio di Sarajevo, la pulizia etnica in Bosnia, il massacro di Srebrenica. Crimini che lo porteranno a essere accusato di genocidio, in un processo che dopo una lunga latitanza ha avuto inizio nel maggio 2012. Pochi casi come quello di Ana rivelano in tutta la sua oscura profondità una condizione, la perdita dell’innocenza, al tempo stesso individuale e collettiva.

Informazioni aggiuntive

Titolo

Figlia (la)

Autore

Usón Clara

Editore

Sellerio editore Palermo

Anno

2013

Genere

Narrativa Straniera

Macrocategoria

Piccola Farmacia Off

Categoria

Pillole di saggezza per ipocondriaci storici

ISBN

9788838929120

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.