fbpx

La bambina che amava troppo i fiammiferi

 16,00

Escono per la prima volta nel mondo dopo la morte del padre tiranno che li teneva segregati in un castello. Parlano una lingua fatta di brutalità e poesia purissima; custodiscono un segreto atroce.

«Mio fratello e io abbiamo dovuto prendere l’universo in mano una mattina poco prima dell’alba perché papà era spirato all’improvviso. La sua spoglia contratta in un dolore di cui restava soltanto la scorza, i suoi decreti finiti di colpo in polvere, tutto ciò giaceva nella stanza al piano di sopra da cui papà, ancora soltanto il giorno prima, ci comandava in tutto e per tutto. Avevamo bisogno di ordini per non cadere a pezzi, mio fratello e io: erano la nostra malta. Senza papà non sapevamo fare niente. Da soli, riuscivamo a malapena a esitare, esistere, aver paura, soffrire.»

Disponibile

COD: 9788871688442 Categorie: ,

Informazioni aggiuntive

Titolo

Bambina che amava troppo i fiammiferi (la)

Autore

Soucy Gaétan

Editore

Marcos Y Marcos

Anno

2019

Genere

Narrativa Straniera

Macrocategoria

Piccola Farmacia Off

Categoria

Pillole di nichilismo per spietati

ISBN

9788871688442

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.